<< home


LE BUONE NOTIZIE
24/11/2018
Sull'inserto de "La Nazione" del 24 novembre 2018, un artcolo sui volontari A.V.A.D.
>> leggi


GIORNATA DEL DOLORE Hospice aperto a tutti i cittadini
10/11/2018
Questa giornata vuole offrire uno spunto di riflessione sul significato del termine Cure palliative, da ‘pallium’, il mantello, e cioè le cure che possono avvolgere – spiega il direttore Pier Domenico Maurizi - tutte le misure adottate in questo ambito sono orientate alla qualità di vita delle persone affette da una grave patologia e al sostegno dei loro familiari”. “Accompagnare una persona nel passaggio fra la vita e la morte è un atto di profondo rispetto e umanità che in Asl sud est garantiamo grazie a professionisti preparati e presenti, con la mente e con il cuore – conclude il direttore sanitario Simona Dei - le iniziative di questi giorni hanno il fine di far conoscere, diffondere, confrontare e migliorare tutto questo”.
>> leggi


PISSR Piano integrato socio sanitario regionale
13/09/2018
Piano Integrato Socio sanitario Regionale 2018 -2020
 Il Piano Sanitario e Sociale Integrato Regionale è strumento di lavoro della Giunta e del Consiglio. della Regione Toscana
>> leggi


archivio News & Progetti



seguici su Facebookseguici su Youtube


photogallery
News & Progetti

GIOVANI VOLONTARI IN AZIONE
14/10/2017

Gli studenti del Liceo scientifico Francesco Redi imparano i valori della solidarietà, dell'altruismo e della responsabilità del vivere civile grazie al progetto di alternanza scuola lavoro, costruito all'interno del mondo del volontariato, organizzato dalla Delegazione Cesvot di Arezzo, "Giovani volontari in azione".
A.V.A.D partecipa per il secondo anno a questa esperienza, ospitando in un percorso di informazione e conoscenza delle attività dell’associazione incontrando le volontarie, le psicologhe che si occupano della formazione, partecipando anche ad eventi  e alla visita domiciliare ad un malato di SLA.  
L'iniziativa coinvolge una trentina di ragazzi e 14 associazioni di volontariato: da Arci Solidarietà, alla Uisp Solidarietà, da Legambiente al gruppo archeologico Giano, dall'Avo a Famiglia Insieme. Un progetto educativo che è uno scambio tra scuola e territorio ma anche uno scambio intergenerazionale, che ha permesso  ai ragazzi di conoscere nuove opportunità per il proprio futuro. Le varie associazioni hanno stipulato una convenzione con il liceo Redi e hanno messo nero su bianco le attività a cui partecipano i ragazzi dell'alternanza in base alle specificità di ogni realtà .
In contemporanea tutti gli studenti coinvolti nel progetto hanno partecipato da giugno a 6  a incontri di formazione sul volontariato.  Il primo incontro di formazione dal titolo "Il volontariato: una scelta, un impegno, un lavoro" ha visto la presentazione delle Associazioni e dei progetti ai ragazzi. Il 25 giugno gli studenti del Redi con i loro tutor hanno partecipato alla festa al teatro Verdi di Firenze, "20 anni di Cesvot, festa del volontariato toscano". L'l1 settembre la dottoressa Antonella Mencucci ha raccontato perché "Il volontariato fa bene (anche a chi lo fa)", il 13 settembre la proiezione del docufilm "Spirito Volontario" ha concluso la parte di formazione comune a tutti gli studenti.
Il 14 ottobre alla Casa dell’energia la premiazione degli studenti e delle Associazioni di volontariato che hanno partecipato al progetto alternanza scuola lavoro e inaugurazione delle mostre del fotografo Enrico Genovesi “Obiettivo: volontario” e degli scatti dei ragazzi che hanno colto con immagini significative la loro rappresentazione del volontariato.